sorbetto alla pesca
Ricette pugliesi. Il sorbetto alla pesca
febbraio 4, 2017
bisceglie
Bisceglie. Cosa vedere
febbraio 4, 2017
Mostra tutto

Piatti ticpi pugliesi. Polpo con le patate

Polpo con Patate

Ricetta pugliese: Polpo con Patate

Amate la Puglia? Allora non potete non amare anche uno dei suoi piatti tipici più apprezzati: polpo e patate.

Eccovi una ricetta che vi richiederà al massimo un’ora di cottura. Peraltro, il piatto di polpo e patate può essere consumato sia caldo che freddo (scelta indicata d’estate) e per di più ha un basso apporto calorico e vi sazierà senza aggredire la vostra linea.

Sapore e leggerezza: che altro desiderare?

Ingredienti per 2 persone

  • 1 Polpo da 4/500 gr.
  • 1/2 kg. d Patate
  • 40 gr. di olive nere
  • Olio EVO q.b
  • Aglio q.b
  • Prezzemolo q.b
  • Sale q.b

 

 

 

Come si fa

Prima di tutto, liberiamo il polpo delle viscere e laviamo per bene, poi mettiamolo sul fuoco in una pentola sufficiente capiente, ma solo dopo che l’acqua è già giunta a ebollizione. Servendoci di un forchettone, immergiamo e tiriamo fuori il polpo per tre o quattro volte e solo dopo lasciamolo in acqua: l’operazione serve a far arricciare i tentacoli. Per cuocere un polpo occorrono 20 minuti (senza coperchio sulla pentola) e altrettanti per lasciarlo riposare dopo la cottura.

Nel frattempo, in un’altra padella, avremo provveduto a lessare le patate, sempre in acqua bollente, e, una volta fatte raffreddare, provvederemo a pelarle.

Passiamo a soffriggere l’aglio in un tegame con circa 4 o 5 cucchiai di olio EVO. Una volta che l’aglio è dorato, possiamo eliminarlo.

Aggiungiamo nell’olio soffritto le olive nere e lasciamo che cuociamo per circa un minuto, poi spegniamo il fornello e torniamo a occuparci del polpo: tagliamolo a pezzettoni e uniamolo alle patate a loro volta tagliate in tocchetti.

Ora prendiamo il polpo e le patate e mettiamolo in padella insieme con l’olio e le olive già preparate. Condiamo con sale e prezzemolo tritato finemente.

Accendiamo il fornello e avendo cura di tenere la fiamma molto bassa, lasciamo che il tutto si amalgami e prenda sapore per qualche minuto.

Non resta che servire in tavola e augurarvi buon appetito!

Comments

comments